Pubblicati da FederPartiteIva

Buona Festa dei Lavoratori ai nostri iscritti e collaboratori perché anche gli imprenditori e i professionisti lo sono!

Il nostro Sindacato Datoriale FederPartiteIva assieme ad EB01 Ente Bilaterale e Organismo Partitetico – Altri Enti e Fondi augura una buona Festa dei Lavoratori a tutti i propri iscritti e collaboratori perché anche gli imprenditori e i professionisti lo sono! Buon 1° maggio, dunque, ai soci e dirigenti delle imprese e degli studi professionali iscritti […]

Una quotidiana responsabilità: oggi è la Giornata Mondiale per la Salute e la Sicurezza nei luoghi di lavoro

Una quotidiana responsabilità: oggi è la Giornata Mondiale per la Salute e la Sicurezza nei luoghi di lavoro. Serve un’autentica cultura della “sicurezza sul lavoro” da diffondere quotidianamente in tutti gli ambiti della vita quotidiana e, dunque, non soltanto nei luoghi di lavoro. Infine, nell’immediato sono necessari più controlli, più ispettori da assumere, più formazione […]

Buon 25 aprile da FederPartiteIva e da EB01

Auguriamo a tutte le imprese e tutti i professionisti nostri iscritti, oltre che a tutti i nostri referenti territoriali, un buon 25 aprile! Invitiamo tutti a visitare i siti internet della FIAP (Federazione Italiana delle Associazioni Partigiane) e dalla FIVL (Federazione Italiana dei Volontari della Libertà) le quali sono due importanti organizzazioni partigiane, mediaticamente ancora poco […]

Il Consiglio di Stato permette all’Ispettorato del Lavoro di esercitare il proprio potere di disposizione anche nei casi di violazione dei Contratti Collettivi di Lavoro

Come sappiamo, il “potere di disposizione” è quella prerogativa secondo cui i funzionari dell’Ispettorato del Lavoro sono autorizzati ad emanare un provvedimento scritto con cui si obbliga un datore di lavoro ad eliminare, entro trenta giorni nella maggioranza dei casi, una o più irregolarità riscontrate. Con la sentenza n° 2778 del 21 marzo 2024, il […]

Buona Pasqua da FederPartiteIva e da EB01

Gesù Cristo, crocifisso e risorto, cammina attraverso la storia dell’Uomo, attraverso la storia dell’Umanità e delle Nazioni. Le generazioni, sull’albeggiare della domenica di Pasqua, stanno davanti alla tomba vuota e ascoltano già da ormai duemila anni il medesimo messaggio apostolico: “Perché cercate tra i morti Colui che è vivo? Non è qui, è risuscitato”. (Papa […]

Si ritorna, in parte, all’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori: con la Sentenza n° 22 del 22 febbraio 2024 la Corte Costituzionale dà ragione alla Corte di Cassazione

Il famoso “Jobs Act” approvato dal Governo di Centro-Sinistra di allora, capeggiato dal Senatore Matteo Renzi, viene messo in discussione dalla Sentenza n° 22 del 22 febbraio 2024 emessa dalla Corte Costituzionale la quale – eliminando l’avverbio “espressamente” dall’articolo 2, primo comma, del Decreto Legislativo n° 23 del 2015 – ha stabilito che le motivazioni, […]

Dal 1° gennaio 2025 le assunzioni con i contratti a tempo determinato risulteranno più difficili

Come sappiamo il 31 dicembre 2024 (per effetto dell’entrata in vigore del Decreto Mille Proroghe 2024 che ha fatto slittare la precedente scadenza fissata per il 30 aprile 2024) scadrà la nuova causale stabilita dall’articolo 24 del Decreto Lavoro la quale sancisce che, in assenza di causali appositamente disciplinate dal C.C.N.L. applicato, si potrà assumere […]

Legge di Bilancio 2024: chiediamo con la prossima Finanziaria misure destinate al ceto medio produttivo

Riscontriamo una clamorosa assenza di provvedimenti a supporto del ceto medio produttivo e, dunque, delle imprese e dei professionisti che, nel loro insieme, compongono il tessuto produttivo della nostra Nazione. Sappiamo perfettamente che il Governo Meloni si trova a gestire una situazione economica e finanziaria molto ma molto complessa, senza contare le problematiche afferenti all’inflazione […]

Il Governo Meloni modifica lo Statuto del Contribuente equiparandolo alla Costituzione Italiana: si otterrà una relazione di tipo paritario tra il Fisco e il Contribuente

Con l’equiparazione dello “Statuto dei diritti del Contribuente”, introdotto con la Legge n° 212 del 2000, alla nostra Carta Costituzionale, si prevede un forte miglioramento del rapporto tra il Fisco Italiano e i suoi Contribuenti in quanto, in caso di dubbie interpretazioni circa la legislazione di natura tributaria, si dovrà per forza di cose rifarsi […]